By 30 Luglio 2014 6 Comments

Vita da mamme nel Quartiere 2

Quanto è a portata di bambini e famiglie Firenze?
Cosa funziona e cosa no nel Quartiere 2?

Si parla anche di questo nella rivista Il Reporter di Luglio ed Agosto ed io ho avuto l’opportunità di dire la mia!

Grazie a Valentina Veneziano per la bella intervista sulla vita da mamma nel quartiere, che potete leggere anche online: http://www.ilreporter.it/articolo/118506-vita-da-mamme-e-bambini-a-campo-di-marte.

intervista il reporter

E negli altri quartieri che succede?

Nei commenti Elena ha lanciato l’idea di confrontare le diverse esperienze delle mamme (vale anche per i babbi, certo!) nei quartieri fiorentini, che ne dite?

Vi va di raccontare che cosa funziona bene e che che cosa invece sarebbe da migliorare secondo voi nel vostro quartiere? Qual è il vostro “posto del cuore” e che cosa infine avrebbe bisogno di maggiori attenzioni e cure?

Aspetto i vostri commenti qui sotto! 🙂

Posted in: Generale, News

About the Author:

Dal 2010 sto riscoprendo la mia città dal punto di vista dei bambini e delle famiglie e, non ultimo, sto imparando il mestiere di mamma, tra gioie ed impazzimenti. Sono blogger, copywriter e social media manager freelance. Mi nutro di storie, sogni, sorrisi e...una buona dose quotidiana di zuccheri!

6 Comments on "Vita da mamme nel Quartiere 2"

Trackback | Comments RSS Feed

  1. Elena ha detto:

    Sarebbe interessante avere riscontri anche per gli altri quartieri!

    • Cristina Romeo ha detto:

      Sono perfettamente d’accordo Elena! In realtà non ero sicura se fosse stato fatto un articolo per tutti i quartieri, guardando online non mi pare.
      Tu abiti nel Quartiere 2 o in un altro? Ti va comunque di dire la tua sulla “vita da mamme” a Firenze? 🙂

  2. Elena ha detto:

    Io vivo nel quartiere 5.
    Nella mia zona ci sono molti giardini e parchi pubblici, molti dei quali sono abbastanza nuovi o comunque rimodernati da poco. Peccato che non tutti siano attenti a mantenerli puliti come dovrebbero, purtroppo l’educazione di alcune persone è piuttosto carente e chi ci rimette sono sempre i bambini.
    A breve (si spera!) dovrebbe nascere un nuovo giardino nell’area della Ex officina Galileo, del quale si è molto discusso in quanto per decenni è rimasto un luogo totalmente abbandonato. In zona siamo tutti in attesa!
    Di ludoteche nel quartiere ce ne sono 2, una nella zona di Brozzi e l’altra nella zona di Castello. Quest’ultima l’ho frequentata un paio di volte e la consiglio, nonostante sia un po’ datata.
    Un altro posto che consiglio è il Laboratorio Permanente per la Pace, in via Calò, che svolge moltissime iniziative spesso gratuite, utili soprattutto a riempire i pomeriggi invernali.

    • Cristina Romeo ha detto:

      Grazie per il consigli Elena! Non conoscevo il Laboratorio Permanente per la Pace, cercherò senz’altro qualche informazione a riguardo in vista del prossimo inverno 😉

  3. Valeria ha detto:

    Io vivo nel quartiere 2 e il posto preferito dai miei due bambini (maschietti) è…. la Stazione di Campo di Marte!! Penso di averci trascorso non so quanto tempo, e adesso conosco tutti i tipi di treno che passano!! La gioia dei miei bamboli è tanta, ma vedo che spesso ci sono altri nonni, mamme, babbi o zii con altri cuccioletti che aspettano con ansia l’arrivo o il transito di qualche mezzo ferroviario ( certo, il treno merci poi è proprio il massimo.
    A parte questo anche i giardini di Campo di Marte per me sono un bello sfogo per i bambini, anche se purtroppo spesso la mattina ci sono vetri di bottiglie o altro sporco lasciato abbandonato durante la notte… Secondo me infatti ci vorrebbe più controllo serale e notturno per disincentivare tali atti di vandalismo e rendere così il posto più sicuro per i figli.
    Anche Villa il Ventaglio è un bellissimo parco che si trova nel nostro quartiere ed è soprattutto adatto a chi vuole passeggiare tranquillamente in mezzo al verde pur stando in città.. Sembra proprio di essere in un altro posto! L’unico neo di questo posto ad esempio per bambini della mia età (3 e 5 anni) è che non possono andare in bicicletta, nè giocare a pallone, nè cogliere fiori… (questo cmq è per garantire che tale posto rimanga un piccolo angolo di Paradiso come adesso lo è!).
    Un bacio a tutte le mamme!!

Post a Comment

buzzoole code